Granola senza glutine

Aggiornamento: 16 apr 2020

Ricetta facile facile ma che da grande soddisfazione! Preparatevi a farvi inebriare da un profumo pazzesco e un gusto da “una tira l’altra!”


La granola è una miscela inventa da John Harvey Kellogg, l’ inventore dei Cornflakes, nel 1878. La sua ricetta originale era a base di fiocchi d'avena, miele e frutta, oggi però ci si può sbizzarrire con mille varianti.





Perfetta per la colazione, tuffata nel latte o nello yogurt o da sgranocchiare a merenda! Sana e gustosa è ideale da preparare insieme ai bambini.


Questa versione è senza glutine, non fissatevi se non avete un ingrediente specifico, c’è sempre un’ alternativa e potrete così creare anche la vostra versione.





(latte di riso e mandorla e granola per colazione)


INGREDIENTI


60 g di noci tritate (io ho utilizzato noci e pistacchi che avevo in frigo, tu usa quello che hai😉 ) 60 g Semi di zucca * 40 g Semi di chia


20 g Quinoa soffiata **

40 g Fiocchi d’ avena grandi


20 g Cacao in polvere


1 cucchiaino cannella in polvere 1 cucchiaino zenzero in polvere

½ cucchiaino sale

20 g olio di cocco o burro di noci / semi 80 g sciroppo d’ acero


PREPARAZIONE


Preriscalda il forno a 160° C.

Unisci i semi, la quinoa, l’ avena in una grande ciotola.

Aggiungi il sale, cannella, zenzero e cacao. Mescola uniformemente. Aggiungi lo sciroppo d’ acero e olio di cocco. Mescola fino a rendere l’ impasto uniforme.

Stendi l' impasto su una teglia rivestita con carta da forno.

Cuoci per 10 minuti a 160 C.

Mescola un pò e continua a cuocere per ancora 5-8 minuti guardando attentamente i bordi per evitare che si brucino.

Si può anche cuocere in una padella antiaderente a fuoco medio per 10-15 minuti mescolando spesso. Sarà pronta una volta che risulta completamente asciutta.

La puoi conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per 1-2 settimane. A me fredda mi piace da impazzire!








Provala e fammi sapere come ti è venuta!

Enjoy it!



* Usa le noci che hai a disposizione. Puoi anche aggiungere semi di canapa o di lino, entrambi 20 grammi.

** Se non hai i fiocchi di quinoa soffiati, non preoccuparti, aggiungi più fiocchi d’ avena. Se non hai i fiocchi d’ avena puoi usare qualsiasi altro tipo, grano saraceno, miglio. L’importante è che siano al naturale e non tostati.

40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti